accedi   |   crea nuovo account

Inverno in fuga

Oggi nel ripulir la proda
primule e viole vezzeggiavano tra i ciuffi
quasi sbeffeggio alla macchia di ghiaccio
Sorprende sempre
l'anticipata convivenza della primavera
Le gemme schiuse del sambuco
iniziano la vestizione verde
mentre attorno vedo
foglie offese dal gelo in fuga
I pompelmi sono a terra
sfere gialle nel secco dell'erba
mentre la polvere verde degli abeti in fiore
arpeggia ancora musiche d'amore
Mi sento al centro di questo quadro
mi sento ancora vivo

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • nicoletta spina il 23/02/2012 21:53
    ... e al centro di questo quadro mi sento anch'io, e ammiro la tua bravura di far poesia descrivendo la natura che sempre è bellezza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0