accedi   |   crea nuovo account

Merlo beccogiallo

Merlo beccogiallo
che al mattino attendi
nel piccolo grumo nero delle penne
sotto la siepe grattando
e corri verso il cedro
timoroso
ove scompari nel sottobosco
delle ortensie ancor spoglie.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 30/11/2012 22:08
    Aulica in stile Pascoli. Una fotografia di natura ben scritta con lo stile che da sempre ti contraddistingue. Un bacione da Firenze!
  • cristiano comelli il 23/02/2012 18:10
    Questo merlo che scompare nel sottobosco, elemento di perno di una poesia breve ma densa di contenuti, mi porta alla mente il libro di Erich Fromm "Fuga dalla libertà" dove l'autore asserisce che noi abbiamo talmente tanta libertà da averne paura e da cercare quindi di fuggire da essa perchè ci sentiamo troppo carichi di responsabilità nel tentare di gestirla. Ecco, dobbiamo sottrarci alla tentazione di essere il merlo impaurito che scompare sotto il cedro dei conformismi perchè così si può permettere di non osservare in volto la libertà. Ma la libertà non ci dà mai scampo, ritorna intatta e ci dice chiaro e tondo: "guarda che io sono un dono e quindi non puoi permetterti di sbattermi la porta in faccia, vivimi e vedi che cose belle ti saprò regalare". Cordialità e complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 23/02/2012 15:17
    Una fotografia vera e propria colta nel suo momento migliore. Complimenti!

12 commenti:

  • senzamaninbicicletta il 27/02/2012 08:35
    belle pennellate i tuoi versi, tranquillità, serenità e un po' "imprevedibile" nel volo rapido alla ricerca d'un riparo. Rende questa poesia molto pittoresca con un pizzico di significato aldilà del paesaggio. Molto bella
  • Fabio Mancini il 26/02/2012 15:31
    Delicata e leggera, come il tuo animo quando ha trascritto questi versi. Un bacio gentile, Fabio.
  • Salvatore Maucieri il 23/02/2012 23:44
    Melodica e splendidamente eterea. Piaciuta. Complimenti. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • roberto caterina il 23/02/2012 16:09
    Bella descrizione e bella fotografia. Brava..
  • Vilma il 23/02/2012 16:06
    Praticamente hai dipinto con le parole... molto bella
  • mariateresa morry il 23/02/2012 15:13
    Grazie amici, a volte se si osserva attenti la natura, anche l'animo nostro si risolleva!
  • Alessandro il 23/02/2012 15:11
    Bella immagine naturale. Piaciuta
  • Anonimo il 23/02/2012 14:56
    Questa è la Mariateresa che "dipinge" questa volta con pochi tratti!
  • Giuseppe Amato il 23/02/2012 14:38
    Mi piace sempre il tema dei merli... ti inducono alle osservazioni e trasmettono gioia di frullo.. ho scritto parecchio sui merli. Ciao
  • alta marea il 23/02/2012 13:05
    Merlo becco giallo è un maschio!! sfidano il freddo dell'inverno se rimane in zona vuol dire che si trova bene. Bella composizione.
  • Anonimo il 23/02/2012 12:49
    Bella. Un quadro invernale animato da un merlo timoroso, ma che infonde vita al paesaggio. ciao
  • gabriella zafferoni sala il 23/02/2012 12:25
    colorata... piena di tenerezza, di sonorità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0