accedi   |   crea nuovo account

La mia notte con te

Di nuovo il tempo con te
è volato via
senza che me ne sia resa conto
di colpo ecco le stelle
non più alte di me in questo momento
che potrei toccare il cielo
mentre accarezzo i tuoi capelli
il tuo viso sul petto
una dolce palpitazione
il tuo respiro caldo che mi sfiora
scalda l'anima
un brivido
un altro
e ancora un altro
prende vita sulla mia pelle
il tuo profumo che sa di buono
di primavera
mi inebria sempre più
mentre l'aria intorno si colora di noi
il tuo corpo che fa da coperta la mio
il mondo che resta fuori dalla finestra
e qui
tra le tue forti braccia
sentire la vita
mani nelle mani
e la dolcezza infinita che mi commuove
il tuo cuore a fianco al mio
il suono dei tuoi battiti
che fa da sottofondo
al mio silenzioso sorriso
attento a non svegliarti
ma che scoppia in lacrime d'amore
l'emozione che si fa sempre più accesa
mentre ascolto i pensieri
che mi parlano di te
e mi accompagnano nel sonno
dove so che non vivrò
sogno più bello
chiudo gli occhi anche io
e stringendoti forte a me
come ogni notte
arriva la risposta di fine giornata
trascorsa con te
che mi dice che domani non sarà uguale
poichè domani ti amerò diversamente
di più
so che è così
perchè la conferma
arriva ad ogni mio risveglio
non appena i miei occhi
si posano sui tuoi
dove si perdono
nell'amore più profondo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ivano Boceda il 27/02/2012 15:35
    Non è una poesia. Manca di sintesi, con immagini poco originali e qualche banalità (la "dolce palpitazione", "il respiro caldo che scalda" "il sogno più bello", "l'emozione che si fa sempre più accesa" etc.). Non è nemmeno una prosa con degli strani "a capo" e nemmeno una "efficace dichiarazione" costruita per far colpo dul lui di turno. A meno che la chiave di lettura non sia ironica, perché allora sarebbe splendida.
  • Anonimo il 25/02/2012 19:49
    "la dolcezza infinita che mi commuove" ... hai descritto ogni emozione, ogni momento in modo anche tu dolcissimo... si sente pulsare l'amore ad ogni parola, ad ogni "attesa" che descrivi come quel "domani in cui ti amerò diversamente" e in questo c'è l'essenza dell'amaore che non può e non deve essere fermo.
    DAvvero brava.
  • cristiano comelli il 23/02/2012 18:05
    La poesia, cara Silvia, è bella tutta, penso che il suo destinatario l'avrà apprezzata molto. Un verso, tuttavia, mi colpisce più degli altri: è quello in cui parli dell'amore di domani che non sarà uguale poichè amerai diversamente. Credo che l'essenza dell'amore stia proprio in questo, nel non dare mai nulla per scontato, nel non imprigionarlo mai in schemi predefiniti di già vissuto ma nel trovare modi sempre nuovi e affascinanti per esprimerlo, in se e a chi si ama, e di conseguenza per viverlo. Brava, un cordiale saluto.

25 commenti:

  • silvia ragazzoni il 02/04/2012 16:19
    Grazie di cuore Marco per le tue belle parole!!
  • Marco Briz il 01/04/2012 23:30
    Quante cose belle... ci regali sempre quella parte pulita ed elegante che il tuo animo gentile conserva... bravissima
  • silvia ragazzoni il 03/03/2012 14:30
    Grazie a te Giuseppe!... e per essere passato
  • giuseppe bevacqua il 02/03/2012 18:01
    grazie, mi hai davvero emozionato; non è semplice parlare dell'amore.. quello vero...
  • silvia ragazzoni il 29/02/2012 13:53
    Grazie di cuore Gianni!
  • Gianni Spadavecchia il 28/02/2012 15:39
    Un Amore profondo che descrivi in modo dolcissimo. Brava Silvia, davvero bella.
  • Ivano Boceda il 28/02/2012 12:36
    Silvia, non è in discussione l'intensità delle tue emozioni né la libertà di esprimerle, è in discussione il modo con cui vengono rappresentate in relazione allo strumento che hai scelto per rappresentarle. Se usi la scrittura e ti esponi pubblicamente è quella che viene valutata, ovvero la qualità letteraria dello scritto con cui ti proponi; se questo scritto ambisce ad "essere poesia" le sue qualità devono corrispondere almeno al "minimo sindacale" per essere considerato tale: musicalità, ritmo e sintesi. Un piccolo suggerimento: dopo la prima stesura, che raccoglie l'impeto dell'animo come un confessore, rileggi e correggi; chiediti perché hai usato quella particolare parola e non un'altra, sostituisci se è il caso, elimina i superlativi e controlla che non ci siano banalità. Scrivere, se si vuole scrivere, è fatica.
  • silvia ragazzoni il 27/02/2012 18:52
    Per Ivano:La ringrazio per il suo commento, penso che anche le critiche siano cosruttuve e possono far bene qunto i complimenti. Ognuno, credo, abbia il suo modo di scrivere o intendere la poesia. Secondo me la poesia nasce dal cuore,è la voce dell'anima, quindi quando scrivo non sto lì a pensare o concentrarmi sulla forma, metrica, ecc... ma lascio libero sfogo alle sensazioni, emozioni... a ciò che sento. Penso che ognuno ha un suo pensiero, può non essere condiviso, ma va accettato e rispettato come io accetto e rispetto il suo.
    Ah!... voglio precisarle che comunque la mia non voleva assolutamente essere "una efficace dichiarazione costruita per far colpo su un lui di turno"!!.. Forse se imparassimo a leggere non solo con la mente ma anche col cuore...
  • silvia ragazzoni il 27/02/2012 17:55
    grazie di cuore Salvatore e a te Paola!
  • Anonimo il 27/02/2012 17:47
    Si percepisce il la profondità del sentimento. Scritta col cuore!
  • Anonimo il 27/02/2012 16:04
    Belle sensazioni legate all'amore. Apprezzato il finale, come prospettiva dinamica dell'amore stesso. Complimenti!
  • silvia ragazzoni il 27/02/2012 15:01
    grazie dolce Karen!
  • karen tognini il 27/02/2012 14:42
    Ma che bella Silvia... versi che emozionano... dolce passione...

    bravissima...
  • silvia ragazzoni il 26/02/2012 14:52
    Ti ringrazio tanto Mauro!
  • silvia ragazzoni il 25/02/2012 16:10
    Grazie di cuore a tutti ragazzi per i vostri bellissimi commenti!!
  • Salvatore Maucieri il 23/02/2012 23:38
    Opera bella e molto scorrevole. Bello lo stile. Brava. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • - Giama - il 23/02/2012 22:38
    splendida Silvia!
    condivido il commento di cristiano, inoltre trovo meravigliosa la chiusa!

    ciao ciao
  • denny red. il 23/02/2012 21:02
    Bellissima!!! Silvia, Dolce dolcissima, un volo un emozione, mani nelle mani. La mia notte con te. Bravissima!!

  • Anonimo il 23/02/2012 19:55
    Bella poesia d'amore che si sente respirare ad ogni verso per la forza che esprime questo sentimento impareggiabile...
    sentire la vita mani nelle mani... un verso molto molto poetico. Brava davvero... e poi a me le poesie che escono come fiumi dal cuore, poco costruite, prosastiche, piacciono proprio. ciaociao
  • Mara il 23/02/2012 18:52
    Bellissima poesia, piena di emozioni. Mi ha fatto sognare.
  • silvia ragazzoni il 23/02/2012 18:37
    Grazie di cuore Rossana!
  • Rossana Russo il 23/02/2012 18:29
    Emozionante e romantica poesia.. mi piace *_*
  • silvia ragazzoni il 23/02/2012 18:23
    Grazie Cristiano!... condivido a pieno il tuo pensiero!
  • silvia ragazzoni il 23/02/2012 18:05
    Grazie Carla! ... si l'amore è stupendo,è vita... proprio come l'uomo che amo!.. un abbraccio a te Carla
  • Anonimo il 23/02/2012 18:00
    che bell'amore Silvia emozioni abbracci sgurdi il battito del cuore come sottofondo musicale... che bella poesia brava l'amore è vita un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0