PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La regina dell'anima

Di fiore in fiore la farfalla si posa,
di cuore in cuore aleggia la donna,
di fiore in cuore sboccia l'amore,
di cuore in fiore vi è profumo di donna.
Di cuori in fiori in quadri
realizzi un tris di donne,
il poker lo rifiuti scartando la picche.
Ne scegli una, ti innamori,
la rincorri e la impalmi.
Che emozionanti giochi
e che folli notti insonni,
carte e donne, seppur spesso perdenti,
con la mente in fumo
e a rischio di infarto il cuor
per troppo fumo.
Cara regina,
di cuori, di fiori e di quadri,
che la vita ti arrida, ti sorrida e ti inebri,
ti invada, ti impregni e ti pervada,
ti inondi e ti sprofondi,
per carità non ti affondi,
a rischio, ahimè, di affogare ed annegare,
ma ti sommerga di gioie infinite.
Solo così per sempre indosserai il sorriso,
"che dolce visione!",
che tanto ti dona
e ti calza così bene sul viso.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 14:52
    Bello il gioco delle similitudini (fiore, farfalla, cuore, donna). Ancora più accattivante l'accostamento al gioco del poker, per accostare l'immagine della vita, dove ci sono eventi in cu si vince ed eventi in cui o si perde. Dove l'importante è vincere la battaglia finale e conquistare quel sorriso stampato finalmente su un viso giocondo...

2 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 03/03/2012 15:54
    Se ti dico quando ho speso per i libri che regalo ai miei pazienti mi prendi per matto! Oggi ti ho sottratto molto tempo e ti ringranzio ma, a tempo perso, ti invito a conoscermi sul mio sito dove c'è tutto www. francescoandreamaiello. it Per la cronaca mi vanto di avere un libro in Biblioteca Vaticana (gennaio 2010)"Le Fantasie dell'anima". Buona domenica e grazie per i commenti e le letture
  • Anonimo il 03/03/2012 14:00
    Un dono alla donna in rime "felici". Fortunati sono i tuoi pazienti se accanto alle medicine doni a loro ascolto e schegge di sorrisi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0