accedi   |   crea nuovo account

Pensieri di sangue

E siamo nuovamente qui
inevitabilmente obbligati a pensare;
se solo un pensiero così
potesse far altro che male.

La grande risposta cercare
la testa mi scoppia di spine
non sono obbligato a tremare
ma sento che sono rapine;

Rapine ma senza dottrine,
rivolte al mio fragile specchio
Mostruosi mi fan le moine
pensavo non fossi nel mucchio

Mi vedo da solo da vecchio
non hai più un immagine o tempo;
ti cerco nei sogni e ti picchio
Rivendico niente e poi scappo!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • giuseppe il 01/09/2012 13:08
    una malinconica riflessioned di vita, specchi d'amori infranti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0