PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Graffi innoqui

Adoro sentirmi gasato, entusiasta, quelle rare volte che mi succede.
è bello perchè mi fa sentire il morale al mille ed è per me una soddisfazione;
Quanto è facile sorridere quando ti senti felice, estremamente semplice.
Ma i graffi rincorrono in ogni momento il mio cuore...
Però oggi voglio chiudere tutti i miei sentimenti in cassaforte
e godermi questo sorriso con un sorriso splendente.
Oggi, anche solo per poco, voglio allontanarmi da ogni brutto pensiero
chiuderlo fuori dal mio corpo e sorridere.
Ho bisogno di staccare la spina a volte, capita a tutti...
Non sono stanco, ma voglio divertirmi, essere spensierato.
Desidero sentirmi leggero come una piuma e ridere fino a piangere;
Che bella giornata oggi, sorriderò col sole.
Riguardo a quei graffi, oggi sono innocui per me,
oggi mi sento più forte...
oggi mi sento più vivo.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rossana Russo il 27/02/2012 19:08
    Tutti abbiamo le nostre ferite.. i nostri graffi sul cuore.. dipende da noi ignorarli per vivere in armonia con noi stessi :**
  • Bruno Briasco il 26/02/2012 15:40
    Bella esposizione di te. Per quel che riguarda l'errore puoi correggere, ti pare? Un abbraccio
  • Don Pompeo Mongiello il 26/02/2012 11:35
    Molto bella, ma lo stesso concetto lo si poteva esprimere più sinteticamente.
  • Gianni Spadavecchia il 25/02/2012 17:00
    Scusate per l'errore nel titolo innoqui* anzichè innocui*, non so come ho fatto a sbagliare.
  • mariateresa morry il 25/02/2012 15:26
    Ah Spada Spada... per fortuna che la primavera è in arrivo e oltre alle spine, ti fa fare anche le foglioline verdi del buon umore!! C'è solo una cosina che non va...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0