PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Specchio

specchio che nulla riflette
cosa mi mostri?
dove mi porti?
mostri ciò che non sono,
mostri chi ho chiuso nella mia mente,
tra fantasmi e ricordi,
tra tanti diversi me,
riesco a vedere la luce
in un me che ancora non sono,
in un me che diventerò.

una mano mi sfiora,
la seguo più in basso
dove solo io posso arrivar,
e afferrando la mano
di puro calore
come la luce,
come l'amore,
mi faccio cullare,
sospiro e riposo.

incontro lo sguardo
di un me tutto nuovo,
lo abbraccio,
mi fondo con lui,
mi sveglio
e sorrido
osservando lo specchio,
vedendomi vivo

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 27/02/2014 12:24
    <in un me che ancora non sono> bella l'idea dello specchio attraverso il quale puoi rinnovarti.. mi piace... ciao

4 commenti:

  • Rossana Russo il 01/03/2012 15:36
    Capita* ho sbagliato a scrivere XD
  • Rossana Russo il 01/03/2012 15:31
    Mi hai fatta sognare con questi tuoi versi.. capitava anche a me di guardarmi allo specchio e non vedere ciò che vorrei.. ma un altro io triste e vuoto.. complimenti
  • Anonimo il 27/02/2012 14:09
    ritrovare la propria interiorità... ritrovo un altro me... molto bella complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 25/02/2012 18:05
    Bellissima Andrea... verso un nuovo me... di puro calore... come la luce... come l'amore... dolce e fluido come il miele...