username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rivoglio la mia anima

Cos'è il mio corpo
senza te,
anima mia?
Una macchina da guerra,
rispondeva il mio cuore.
Lo sentivo battere forte
sotto il petto
per alimentare l'amore per te,
anima mia.
Occhi tanto lucenti
d'avermi portata alla cecità,
voce troppo bella
per la mia mente:
sorda, schizofrenica.
Manca lei, manchi tu:
due anime, la mia me.
Quanto è armonioso
vivere di te
mentre ascolti
le mie me?
Quanto è odioso
vivere di me
quando so d'esser
senza te,
senza lei,
morte
dentro
me

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/02/2012 18:26
    Versi toccanti per i tuoi anni... sorridi al presente, nulla sarà odioso, quando sai di non essere senza lui. Vedo carisma piccola(d'etàpoetessa.

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0