accedi   |   crea nuovo account

Dentro di te

Scivolo silenziosa in acque fosche
lesa da strascichi amari
riversati dalla tua pochezza
sulle membra fragili d'un corpo d'amore
fiaccato da una vertigine insensibile
al rumore del vento
sfiora l'insenatura di costole
opponendo inerzia alle emozioni
intravedo aperture cerulee
sulla rigidità delle tue tempie
interrotte da un riso
inciso nelle fossette mobili
in quel rilevare insane risposte
tuffate dentro di te

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Silvia De Angelis il 27/02/2012 11:17
    Grazie a tutti dei graditi commenti e buon inizio di settimana..
  • Anonimo il 26/02/2012 21:35
    brava poetessa il tuo verseggiare è sempre bello... ciao silvia un baciotto
  • loretta margherita citarei il 26/02/2012 17:48
    molto originale, complimenti silvia, come sempre sei eccelsa
  • roberto caterina il 26/02/2012 10:10
    è un'acqua amara questa in cui insane risposte appaiono tuffate nell'altro... sforzandosi di vedere aperture cerulee che non sono solo occhi, ma ricordi divini..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0