accedi   |   crea nuovo account

Ballare

Manca l'aria
uno sguardo, uno sbadiglio di troppo
e la vita cambia.
Allora si deve scegliere: la noia
o continuare il viaggio...

Sono andata via
strappando fiori dal tuo giardino
per convincermi di aver fatto un sogno.

Diversa
i capelli lunghi, senza profumo
buttati in un pozzo;
lì accanto
due rane gracidavano forte.

Andai via
gettando sogni,
bruciando riti e immagini felici.
Il ballo frenetico
continua ancora, vanitosi traguardi
infinite stupide gare.

 

4
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/03/2012 20:01
    Versi ritmati in un groviglio di sentimenti che la rendono armonica e musicale.

9 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 12/03/2012 22:34
    Grazie Don Pompeo per la tua gradita attenzione!
  • rosanna gazzaniga il 08/03/2012 23:06
    Grazie Vincenzo e Don Pompeo, per i graditi commenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/03/2012 12:36
    Un serto floreale per questa tua eccezionale io sul tuo capo pongo.
  • Vincenzo Capitanucci il 06/03/2012 08:16
    L'Asfissia dell'essere... che non trova nel Giardino.. il fiore che sognava...
    la vita un ballo frenetico... fatta di vanitosi sguardi e infinite stupide gare... competizioni gracidanti...
    Bellissima Rosanna.. sono andata via..
  • rosanna gazzaniga il 28/02/2012 17:01
    Grazie a tutti per i graditi commenti!
  • Anonimo il 28/02/2012 16:41
    cotinuare il viaggio... senza fermarsi la noia non è buona amica... molto bella rosanna, come tutti i tuoi scritti... baci
  • loretta margherita citarei il 26/02/2012 17:59
    meglio continuare il viaggio che morire di noia, ottima complimenti, sei grande rosanna!
  • roberto caterina il 26/02/2012 14:36
    Molto bella. Descrive un ballo crudele e una duro cammino ancora da fare...
  • augusta il 26/02/2012 12:10
    continuare il viaggio... come sempre... bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0