PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

'E nuvole

'Mbambolate drento a 'no spiazzo de cielo
se danno 'na spinta tra de loro solo quanno fricciga
'nalito de vento 'e nuvole
'mpunite rincoreno er filo de li penzieri
accavallati fra ''n'incazzatura e 'na farza gioia...
che te rallegra pe' 'n'attimo
pronta a fatte riscontà tutto p'en lustro
così nun te illudi che 'a vita è bella
ma solo 'na seguenza de linee
che te devi d'amparà a vedè dritte
cor terzo occhio
quello che te cresce da grande
pe' riuscì a guardà più ortre...

T R A D U Z I O N E
Ferme nello spazio del cielo
si avvicinano fra loro solo quando spira
un alito di vento, le nuvole
dispettose riconcorrono il senso dei pensieri
variegati fra arrabbiature e gioie menzognere
che rallegrano per un attimo
pronte a far riscontare tutto per cinque anni
così non ci si illude che la vita è bella
ma solo una sequenza di linee
che bisogna imparare a vedere dritte
col terzo occhio
quello che cresce da adulti
per riuscire a vedere oltre

 

5
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 27/02/2012 19:21
    sei forte amica mia, bella poesia
  • Silvia De Angelis il 27/02/2012 11:29
    Grazie a tutti per le considerazioni, buon inizio di settimana
  • Ada Piras il 27/02/2012 11:07
    Molto bella... complimenti.
  • Vilma il 27/02/2012 10:46
    profonda poesia che invita a riflettere sulla vita... molto bella
  • roberto caterina il 27/02/2012 10:29
    Belle e simpatiche queste nuvole dispettose..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0