accedi   |   crea nuovo account

Le tue mani

Le tue mani, avrebbero potuto catturare
l'energia del sole
la magia della luna;
disegnavi note nell'aria
con le tue mani eleganti,
nelle lunghe linee delle tue dita;
erano leggere come farfalle, nei loro palmi era scritto
il tuo destino, piccole stelle
come il riflesso del cielo.
Hai creato musica con le tue mani,
hai accarezzato visi di bimbi,
hai cercato tenerezza, amore.
Le tue mani, luminose come il sole,
magiche e candide come la luna,
leggere... come un volo di farfalla!

 

6
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 27/02/2012 20:13
    Sarà un caso, cara Anna, ma mani comincia per emme come mondo, quindi nelle nostre mani abbiamo potenzialmente un mondo da dover esprimere. Tu hai saputo individuare una parte pregevole di questo mondo, complimenti e cordialità.

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0