PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Meandri di riflessi

Brace ardente
di cuori infranti,
malinconia di amori perduti.

Di amori bagnati di cenere
e perle
e conchiglie lasciate a morire;

Di sogni infantili
e paure,
di mari
di boschi
e di fate.

Di venti leggeri
e di brezze pesanti,
dove io,
QUI
rimango a pensare.

Dolce malinconia!
Tu che porti il raggio dove mai è arrivato,
nei meandri del riflesso:

Vedo me stessa spoglia.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 30/04/2012 15:46
    romanticismo come stato dell'anima in questa tua opera..(complimenti)

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0