accedi   |   crea nuovo account

Occhi nel buio

Quando accade ancora
e io credevo non più,
riconosco quel sentiero e
quelle orme cosi pesanti,
il buio inesorabile torna ad avvolgere ogni cosa
inghiottendo ogni colore
e sfumando ogni volto.
le ginocchia si piegano a terra
vinte da pesi troppo grandi da sopportare,
il dolore con la sua morsa
sale e frantuma la volontà
in mille farneticanti pensieri e inestricabili paure,
pesante il battito del cuore
nel petto.
ma in quel momento,
Per la prima volta,
mi scopro non più solo
e all'improvviso mi accorgo che
nessuna oscurità è cosi immensa da poter
vincere quegli occhi
nessun paura in fondo cosi coraggiosa
da opporsi a quel sorriso,
nessun sconforto cosi gravoso
da non poter esser allontanato con una semplice carezza
e su quelle labbra
trovano ristoro i miei pensieri.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0