PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL male di vivere

Nel silenzio dell'anima
c'e' una ferita senza tempo
dolce e crudele sofferenza
di questo male di vivere
e nell'attesa della fine
l'ossessione diventa un tarlo
che consuma lentamente
ogni attimo dell'esistenza.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 02/03/2012 19:51
    Otto versi a racchiudere spesso vite che sono solo sofferenza e solo chi l'ha provato ciò, anche per poco, può capire... gli altri NO! Sei essenziale e chiaro. Bellissima!
  • Anonimo il 01/03/2012 13:47
    bellina, rende bene l'idea