accedi   |   crea nuovo account

Dolorosa illusione

Si spegne il mondo all'improvviso
fondendosi ad un intenso dolore al petto,
si bloccano le lacrime al cuore
vittime di un muto dolore..

Io mi prendo in giro,
m'illudo di esser forte..
fingo indifferenza dietro un sorriso
e dentro muoio.

Ah quanto atroce è il mondo,
quanto travolgente e distruttivo è l'amore..
Vivo come risorta dalle mie ceneri
ma viva non lo sarò mai più..

Sono un corpo vuoto
senz'anima nè cuore..
solo un fiume di lacrime incapaci di uscire..

 

4
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/03/2012 19:13
    Sono un corpo vuoto senz'anima nè cuore... tristezza, tanta tristezza, sgorga lungo il corso del cammino. Un sorriso alla vita... e il giorno ti sorriderà... Commosso poetare... Un saluto amichevole...
  • Andrea Pezzotta il 01/03/2012 15:17
    emozionante.. così tante emozioni buie che escono fuori con dolcezza e timidezza.. poesia triste ma incredibilmente bella, complimenti..
  • Gianni Spadavecchia il 01/03/2012 15:02
    Breve, triste, priva di felicità, ma tante altre emozioni sbucano tra le righe. Bella!

7 commenti:

  • mauri huis il 13/03/2012 07:21
    Bella composizione di cui si può solo dire... che passerà. Se c'è veramente una fenice che spesso rinasce dalle proprie ceneri è proprio l'amore. Certo, più grande è la capacità d'amare più è grande la ferita che lascia, se e quando finisce, ma attenzione: la nostra ci sembra sempre infinitamente più grande di quella degli altri. Non sempre è così. Complimenti e coraggio.
  • loretta margherita citarei il 01/03/2012 19:32
    mi complimento, bella
  • Mara il 01/03/2012 18:16
    Molto bella la tua poesia. Quando il dolore è molto forte le lacrime non vengono fuori ma inondano il cuore e fa male molto male. Ma si asciugheranno quelle lacrime e il tuo cuore tornerà a battere libero. Un bacio.
  • mirtylla il 01/03/2012 16:47
    "Vivo come risorta dalle mie ceneri
    ma viva non lo sarò mai più..."

    Quando un amore finisce sembra che tutto muoia intorno, e dentro di noi, ma così non è... la vita è talmente bella che presto ci farà ridere e venire voglia d'innamorarci ancora...
  • Virginio Giovagnoli il 01/03/2012 16:43
    Sofferenza ed emezione sono figlie di una stessa madre.
    Cara Rossana le hai descritte molto bene, con il cuore.
  • Anonimo il 01/03/2012 16:04
    è forte la sofferenza perchè forte è l'amore... molto bella complimenti
  • Anonimo il 01/03/2012 15:17
    Rossana, si sopravvive a tutto. Si è vero ora ti senti dilaniata dal dolore, sei un corpo vuoto, senz'anima, nè cuore.. solo un fiume di lacrime incapaci di uscire.. ma le lacrime usciranno e tornerai a vivere e addirittura a sorridere.
    Molto belli i tuoi versi e vedrai che presto scriverai versi nuovi e straripanti di nuova ed entusiasmente vita.
    Un abbraccio Rossana