PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Statua

Lontani dalle città...
Finiremo sempre ai bordi della periferia,
dove i manifesti son senza luci,
e resta solo l'eco delle grandi voci,
l'eco della città.
Siamo dei bambini sporchi
e siamo alla periferia del nostro
cervello, cercando i comandi
per muovere la grande statua umana.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 15/12/2013 20:42
    disagio rappresentato in immagini suggestive
  • nadia il 30/07/2012 10:53
    Non c'ho capito nulla, ma il bello èp anche questo

2 commenti:

  • Anonimo il 01/03/2012 23:45
    Bella, veramente bella, riuscire a rendere in così poche parole la sensazione di disagio a vivere una vita sopravvissuta è veramente un'impresa improba. Ma tu ci riesci benissimo
  • loretta margherita citarei il 01/03/2012 20:10
    apprezzata molto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0