accedi   |   crea nuovo account

Ricordi

ho inseguito un labile sguardo

Trasparente era il colore
Caldo con amore, era candido come il cuore.
Sottile celava a stento un magico tormento
Profondo era il desiderio acceso dal sentimento
Magico fu il momento, lento era trascorso
un fotogramma, un ricordo reso vivo di un sol rimorso
celato dal piacere, di certo vissuto e in assoluto voluto
il rammarico e nel desto, sobrio e ormai latente ma cosciente nel negare al tempo vacue visioni.
certo nel ricordare
certo nell'amare

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0