PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Silenzio

Malinconia..
cruda emozione di sentirsi soli
in un mondo che non tace.

Musica, voci e suoni indistinti si fondono insieme
ed io quasi non sento nulla.

La mia mente viaggia,
urge un'isola deserta
in cui urlare fino a perdere i sensi..
silenzio.. voglio solo silenzio intorno.

La realtà mi distrugge,
il pensiero di te mi annienta
ed io non sto bene più..
spegnete il mondo..

 

4
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 03/03/2012 14:57
    Urge un'isola deserta dove perdere i sensi. Asfissiati da un mondo sgarbato e rumoroso, sentiamo il bisogno di un luogo pacifico, silenzioso, che sia solo nostro. Ti capisco. Davvero bella.

6 commenti:

  • mauri huis il 12/03/2012 11:43
    Molto bella. Urge qualcuno che ti riaccenda il mondo. Forza e coraggio.
  • Anonimo il 12/03/2012 10:42
    Non sono un grande appassionato delle poesie contemporanee ma devo dire che leggendo questa tua poesia mi sono immedesimato in alcuni dei tuoi pensieri, questo significa che sei riuscita a trasmettermi qualcosa, brava!
  • Anonimo il 05/03/2012 10:17
    l'amore ridona colori spegne i silenzi, ma a volte bisogna saper attendere che arrivi quello giusto cara rossana... e vedrai che tutto poi ti apparirà come un brutto sogno... ti auguro ogni bene e complimenti per la bella poesia...
  • Filippo Minacapilli il 04/03/2012 18:00
    Condivido il tuo sentire intimo... piaciuta!
  • vasily biserov il 03/03/2012 09:45
    l'apatia è forse la soluzione migliore nei momenti di malinconia, nei momenti che si vorrebbe essere soli in un non-posto... molto malinconica
  • Gianni Spadavecchia il 03/03/2012 09:15
    Spegnete il Mondo perchè questa sofferenza mi assale mentre il pensiero mi annienta.. Bella la tua poesia, come tutte tra l'altro, Roxy! Penso che il silenzio interiore sia impossibile da ottenere soprattutto per te che sei una ragazza sveglia. Ma non buttarti giù, i periodi con tanto sacrificio si superano e non spegnere il tuo Mondo sarebbe non vivere più. Stupenda poesia!
    P. S. Rimango del parere che mai nessuno sia solo