PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stimoli

Dentro un cielo di plastica
sento un pensiero di carta
e vedo quel che poi vedo
e vedo ciò che poi nego

dentro un bacio di ardore
profondo il tuo amore
e sento quel che poi sento
e vedo ciò che ho dentro

mentre... So di te
le labbra e le mani
mentre... so di te
sulla bocca il tuo sapore
e sulle dita il tuo caldo odore
umido immobile

E io senza te cado giù
e io senza te chi sono non so più
appena ti allontani
ma dentro mi rimani
dentro.. dentro sei già sai
quella che tu sei
il sole in mezzo ai miei guai

dentro un giorno un po' strano
dove niente va bene
e vedo quello che vedo
solo i tuoi occhi il mio cielo

e sento quello che vedo
e credo in ciò che poi nego

dentro un giorno di merda
solo i tuoi occhi una stella
e sento ciò che ho dentro
solo i tuoi occhi di cielo

mentre... sai di me
sulle tue labbra di miele
mentre.. so di te
sulla mia bocca scompare il male
e sul mio mare
vano scioglie il mio sale


E io senza te cado giù
e io senza te chi sono non so più
appena ti allontani
ma dentro mi rimani
dentro.. dentro sei già sai
quella che tu sei
il sole che batte sui miei nei

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • stella luce il 04/03/2012 23:13
    amore amore e amore... con lei anche il male svanisce... bei versi
  • Alessandro il 03/03/2012 16:21
    Un amore senza il quale precipitiamo in un'esistenza artificiosa e alienante. piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0