PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desiderio

Immenso di te mi prende,
come fuoco incendia le membra,
e d'impeto mi riempie.
Mi conduce in slancio,
come freccia mi saetta,
e diritto al tuo cuore punto.
Sazio mai,
né dissetato, sono,
di te mai basta
e come cibo e acqua
risvegli in me desio.
Son onda su di te mai doma,
come chiglia infrango i tuoi vortici,
naufrago mi trascini giù fin le profondità
dei sensi tuoi meravigliosa sirena,
arreso alla tua voglia.
Sospinto come onda dalla mia sono
in marea per la tua rena mi perdo
al fine in ultimo al tuo essere
in cocente abbraccio esamine giungo.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 05/08/2012 13:04
    Versi colmi di sensualità e di passionale amore, ben articolati nello sviluppo dell'intero contenuto. Una lirica dolce e, persino, romantica in cui l'autore ha saputo ben descrivere poeticamente le sue emozioni. Apprezzata anche nella stesura.
  • augusto villa il 23/04/2012 22:10
    Bella davvero, Bruno!!!
    Complimenti! ------------
  • Alessandro il 06/03/2012 00:35
    Immagini d'impeto e potenza, che rendono alla perfezione la forza del tuo desiderio. Complimenti
  • Anonimo il 04/03/2012 14:22
    Una bella poesia. Ho fatto un gioco, fingendo di non conoscere il titolo. Alla fine l'ho dato io ed era: desiderio. Bei versi, maturi, efficaci, dotati di grande persuasione emotiva. I miei saluti uniti a complimenti vivissimi.
  • Anonimo il 04/03/2012 11:43
    I tuoi versi sono come il vino... Con il tempo migliorano sempre... Bravo!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0