PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incognita apparente

Del nostro peregrinare
per vie senza ritorno
noi siamo la comparsa che copre l'apparenza
di una fragile sostanza di un 'effimera essenza

e quando ci si perde
in questo girotondo altalenante
scopriamo che la vita e' come un rebus
e tutti insieme ne facciamo parte.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/10/2016 13:52
    Una poesia direi scaturita da una profonda riflessione filosofica, non basta dire molto bella, ma è molto di più.

2 commenti:

  • Emanuele il 11/09/2012 00:44
    molto bella mi piace
  • Ugo Mastrogiovanni il 07/03/2012 17:13
    Complesso pensare ad un'incognita apparente se diamo al termine apparente il significato di evidente; è più facile intenderlo come sembianza, si sposerebbe meglio con le comparse di cui parola l'autore. Certamente la logica del verso intende soffermarsi sulle fasi di quella straordinaria avventura che è la nostra vita, continuamente diversa e sempre da scoprire.