PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tempo zero

Sull'italico orizzonte regna
da tempo la notte fonda.
Siam tornati all'anno zero
con il santo inquisitor che
rompe l'anime in triplice version
sotto l'allucinante ibrida vision
del vignettista che ghigna (Caronte)
del saputello che sogghigna (Lucifero)
e del giudice che con vergogna
e senza pietà ti manda alla gogna (Satana).
Sul versante politico parimenti
è buio profondo con la fine di Fini,
il sempre casto Casini con la Rosa in fiore,
poi c'è Franceschini che gira in camicia
quando lo scaltro D'Alema al massimo
dei giri va in barca a vela e in barba
ai compagni se ne frega della sinistra
tant'è che l'infausto Bertinotti fece
l'incauta spesa e da solo pagò il conto
con l'arcobaleno di colpo al tramonto.
S'ode a destra un delfino rampante,
a sinistra un grillo parlante,
d'ambo i lati rimbomba Di Pietro,
ma d'improvviso arriva un lamento,
è sempre Rutelli gemente e a romper
l'àere è l'urlo di Bersani da vincitor
sol di primarie ma la reggenza d'Italia
"ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte"
per un filosofo con la testa in aria.
Perfin il professor Prodi ci rinunciò
e qui iniziò l'armoniosa opera di Silvio
che, pria da Mosè, l'Italia in due divise
poi, da padreterno, così la risuscitò:
Italia rialzati!
Adesso infin in giorni di tempesta,
da novello Noè, sul nostro sacro stivale,
via di luce e pace con l'Europa che tace,
traghetta naufraghi e dà rifugio a profughi
che Sarkozy rifugge, da nazionalista
promotor egoista di bombe umanitarie.
Di ritorno alla sinistra Italia con un Veltroni
trombato e con Bertinotti persin folgorato,
adesso si aspetta, al canto ben augurante
di notte di luna calante lungo spiagge deserte,
l'astro nascente in veste di savio scrittore
al momento fazioso e anche noioso,
quando la Lucianina schizzetto
è un passatempo davvero giocoso.
Intanto gira voce che entrerà in pista

12

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 05/03/2012 17:13
    Sicuramente l'anno prossimo ci farò un pensierino... potrebbe essere un buona fonte ispiratice! Karen grazie del commento e dell'amicizia
  • karen tognini il 05/03/2012 09:57
    Ahahah... hai dipinto ironicamente il nostro quadro politico... dovresti venire a vedere la satira politica dei nostri carri di Carnevale di Viareggio... Ti divertiresti un mondo...
    Ha vinto un carro propio su Berlusconi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0