PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Delitto d'onore

Si uccide ancora per gelosia
giustificazione assassina
di chi non ammette ripulsa
ad efferata violenza
da donna schiava tenuta
che deve esser contenta
del proprietario che l'ama
e se la tiene rinchiusa
in dipendenza malata.

Da questo punto di vista
molta acqua è passata
sembra ci sia libertà
come pensava l'illusa
ch'è finita ammazzata.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele De Masi il 05/03/2012 21:52
    Ecco un'opera che mette alla luce una delle sensazioni più malate celate nella personalità dell'essere umano.
    Quel che è peggio di questa natura, è la convinzione di essere nel giusto.
    È una poesia di facile assimilazione, che non appesantisce le palpebre del lettore... come piacciono a me.

2 commenti:

  • Raffaele De Masi il 05/03/2012 22:06
    Mi piace la leggerezza di una poesia, perchè sono più portato a scrivere racconti e leggere romanzi, molto più accessibili per me. Quindi quando trovo una poesia come la tua, leggera e facilmente assimilabile, non perdo occasione di perdermi in essa.
  • Michele Prenna il 05/03/2012 21:57
    Grazie per aver commentato. Condivido il tuo gusto per uno scrivere chiaro evitando lungaggini e paroloni ad effetto che trovo controproducenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0