PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Assediata

Rami intricati
bacche ghiotte
tra spine aguzze
e milioni di foglie

rovi rigogliosi
cresciuti attorno
alla mia casa
mi assediano
fino a togliermi l'aria,

coprono l'orizzonte
impediscono il transito
ai pensieri buoni

Aspettano la mia resa.
Oltre i cespugli
mi immagino la VITA

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Alessandro il 07/03/2012 00:09
    Mille ostacoli bloccano i pensieri buoni, eppure, un pizzico di speranza affiora in una chiusa dal sapore Leopardiano. Complimenti
  • - Giama - il 06/03/2012 16:55
    bellissima Patrizia!
    quei rovi a volte possono essere i nostri pensieri, che assediano, avvolgono il cuore, impedendogli di sentire liberamente e respirare a pieno la VITA...

    Bravissima!

    ciao ciao
  • tylith il 06/03/2012 14:05
    È davvero bella, mi unisco alle lodi iniziate da Vincenzo per un componimento che si lascia inglobare da una natura selvaggia e rigogliosa capace di assediare la poetessa fino a toglierle l'aria. I rovi rigogliosi che impediscono il transito ai pensieri buoni è un'immagine che mi piace molto perchè racchiude una forte drammaticità. Aspettando la fine di un assedio che sembrerebbe senza fine, solo oltre i cespugli la poetessa immagina la vita.
  • Vincenzo Capitanucci il 06/03/2012 12:03
    Bellissima Patrizia... i pensieri vengono dall'esterno... e prendono casa solo quelli cattivi... in un giardino ricco di rovi..

    Oltre i cespugli
    mi immagino la VITA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0