PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza Ego Sego Ogni Scuola di Pensiero

A biglia sciolta d'agile destrezza
pedali
su monti in sali e scendi infrangendo specchi di luna su gobbe di cammello

irriverente desertica iride dagli iris fecondi
senza ego seghi le basi dei pilastri di una scuola dal legno terminato nelle termitaio del marcio

un uomo con una mente taglierina dirotta libertà e sicurezza
ammonisce gemellando
il vecchio veicolo del mondo a un precipitato rottamare di terrore e paura

imparando a leggere fra le righe fabbrichi candele di occhi con il grasso trasudato dalla luce degli astri
illuminando il libro sepolto sotto la funerea copertina di ogni bara

liberata l'anima dalla illusione ancorata ad un falsa immagine di un codice a sbarra caramellata da un opportunismo rivoltante da sé

abbracci il sole creando zolle configurate da un Amore divino dal terrestre sapore
senza ansie di scadenze invadenti e paure di famelici fallimenti

bevi un buon bicchiere di Porto inebriandoti del liquore del Mare senza pagare dazi e spese di trasporto per inesistenti cocci

alzi verso il Cielo il Calice del Canto fra le Onde dell'Incanto

 

6
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/03/2012 12:28
    Firma inconfondibile di chi fa della poesia libera una vera arte.

3 commenti:

  • Anonimo il 07/03/2012 10:14
    Pure io brindo con te Vincè!
    .. un uomo con una mente taglierina dirotta libertà e sicurezza
    ammonisce gemellando
    il vecchio veicolo del mondo a un precipitato rottamare di terrore e paura...
    Poesia profonda... condivido il tuo pensiero!
  • Anonimo il 07/03/2012 09:25
    Ogni vita nella scuola di esperienza intacca una parte della crosta dell'Ego... apre l'accesso alla luce dell'intelligenza da un angolo nuovo... fornendo un'esperienza diversa dalle precedenti... e così come gli angoli di rifrazione della luce variano in ogni sfaccettatura... altrettanto il temperamento o carattere dell'Ego varia ad ogni nuova esistenza...
    Bellissima Vincenzo... versi sublimi...
  • karen tognini il 07/03/2012 06:35
    brindo con te Vince... la tua scuola di pensiero appartiene a menti illuminate..
    Nella semplicita' della vita i veri valori... nell'Amore infinito donando solo se stessi... senza farsi prendere dall'ansia delle cose inutili e dannose...
    Geniale poeta!!!!.. bravo VI...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0