accedi   |   crea nuovo account

Festa della donna

Festa della donna
Ebbra di mimosa
Simbolicamente
Tesa a ricordare
Anni di soprusi
Declamando la sua libertà
Esistenziale e lavorativa
Lascia l'uomo
Lusingato ad osservarla
Affrancata ambiziosa
Districata licenziosa... ad
Organizzare
Nei night club
Nutriti varietà
Atti ad ammirarlo.

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Alessandro il 09/03/2012 00:34
    Invita a riflettere. Complimenti
  • Auro Lezzi il 07/03/2012 23:30
    Personalmente non amo questo tipo di festa.. Ma come la racconti bene.
  • denny red. il 07/03/2012 18:29
    Uno scritto.. giusto, da fermare il pensiero e fermarsi a pensare..
    Profonda.. tylla Brava!!

  • Gianni Spadavecchia il 07/03/2012 16:55
    Non è una vera e propria dedica ai valori e alle virtù della donna ma più un riferimento alla donna in generale. Come ha scritto Vilma, fa riflettere.
  • senzamaninbicicletta il 07/03/2012 13:42
    molto interessante: non una dedica ma quasi una denuncia ed un giusto rimprovero. brava
  • Anonimo il 07/03/2012 11:09
    Fa riflettere, quindi significa che ha colto nel segno. Complimenti. Saluti
  • Vilma il 07/03/2012 10:52
    versi molto piaciuti... ma credo anche da riflettere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0