PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Orafo

Dove la Natura
ti fa femmina,
occhieggia
una gemma
di rara bellezza.
Io, cesellatore
del godimento,
so farla
risplendere
del luccichio
del Piacere,
ancor più
del Firmamento
nelle limpide notti
d'agosto.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 04/11/2013 20:46
    un gioiellino molto musicale e profondo molto molto bella
  • Anonimo il 17/06/2012 18:31
    mammamia! Spinto, impudico, in una parola, geniale!
  • Auro Lezzi il 07/03/2012 23:34
    La trovo di un affascinante splendore la tua opera.

1 commenti:

  • Anonimo il 12/07/2012 15:06
    Mmmhh!... sono d'accordo con Frivolous b.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0