PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Più nulla nel cuore

Un soffio di vento e quasi tutto via
dal cuore,
le carezze unico ricordo
le conservo nell'anima.
Sarà perché dolci effusioni
vanno contro vento,
in direzioni che s' allontanano
per non restare impresse.
Crudeli,
quasi ad indicare
un vissuto pieno d'albe,
tramontano anche in dì di sole
rimpiangendo rosei passati,
unici beni
che baciano l'anima.
Poi si declinano come campanule
in ogni fiorir di stelle.

 

5
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 09/03/2012 14:27
    Nel dare a mia volta il dovuto benvenuto ad una autore o autrice, vedo in questa sua un verseggiar pulito ed affascinante.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/03/2012 19:33
    Messaggio eloquente... E questi Tuoi versi poi si delineano come contorni salaci nel menù poetico...

4 commenti:

  • karen tognini il 22/03/2012 19:21
    Sublime... c'è triste consapevolezza... Sarà perché dolci effusioni
    vanno contro vento,
    in direzioni che s' allontanano
    per non restare impresse.
  • Alessandro il 08/03/2012 22:28
    Ricordi di un vissuto di carezze in un cuore ora vuoto. Piaciuta
  • Vilma il 08/03/2012 17:48
    stupendi questi versi
  • loretta margherita citarei il 08/03/2012 17:40
    apprezzata molto, originale complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0