PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ad un amico

com'eravamo
attaccati alla vita
sanguisughe

il sarcasmo sferzante
ad umiliare gli umili
amico mio
cavalcato assieme al tuo
per non esserne schiacciato
fughe

parole attorcigliate dentro l'alba
domande infinite
a filosofare dio
per non guardare
la miseria dentro noi
rifiuti

e poi gli amori
scrutavi le mie donne
come fossero tue
intemperanze, rabbia
esplosioni d'ira
abbandoni
ero l'attore
tu pacato osservavi
compiaciuto dei miei fallimenti
al sicuro
dal tuo sarcasmo
protetto

anche gli infiniti palleggi nel cortile
i dribbling nel campo grande
i tuffi dallo scoglio appuntito
le botte prese e date
il sangue dalle mie ferite

tu vivevi dentro la mia audacia
e quella smorfia, la risata
taglio sbieco sulla guancia
che t'arriccia l'espressione
come un crisantemo
t'è rimasto segno immortale
fascino tuo
consensi raccatta
manto colorato e festoso
sulla tua viltà

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Carlo Diana il 15/05/2012 15:01
    il tuo equilibrio mi spiazza. grazie Ugo
  • Ugo Mastrogiovanni il 15/05/2012 12:50
    Versi strutturalmente corretti e piacevolmente armonizzati da un'aggressività e e una forza espressiva gradevolissima. Sentimenti sinceri di animo delicato, deciso a confessare e a riconoscere l'esuberanza giovanile, a volte deprecabile, ma più spesso ammissibile per la spontaneità dovuta a quei tempi unici irripetibili che tutti abbiamo vissuto senza cattiveria e con quella punta d'incoscienza che non guasta.
  • Carlo Diana il 08/05/2012 22:55
    l'ho fatto con animo giocoso, per alleggerire sentimenti piuttosto pesanti. bello il tuo commento, grazie
  • Anonimo il 08/05/2012 21:46
    Ma come hai fatto a commentarti? boh... comunque hai fatto benissimo e ti sei commentato ad hoc. Questo sito è immenso e solo così si spiega quando spessissimo scritti così belli vengano letti ma non ricevono commenti... può essere solo un caso. bella, graffiante, coraggiosa. Bravo!
  • Carlo Diana il 09/03/2012 21:10
    bella, graffiante, coraggiosa. bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0