PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bacioni per assaggio

Io essere abitante stato Burundi,
noi burundesi detti buri aspettare,
io aspettare e mentre, scrivo.
Sciamano noi avere detto:
- Aspettate pochino pochino e vedere arrivare nuovo frate!
Macarone, ultimo frate, noi avere mangiato
dopo cucinato lui al dente in grossa pentola:
essere un poco grasso ma tenero tenero.
Noi pregare che nuovo essere anche più buono.
Suore non buone, suore
vecchie e dure come suole, meglio frati
senza scarpe, qui in questo posto
che abitiamo noi ultimi cristiani di terra africa
scarpe non serve, non bisognare.
Nostra parocchietta, tanto bella tra i tukul,
bisognare frate...
Macarone insegnato me uso pc,
io postare poesia: poeti molto sensibili e teneri!
Io aqquolino solo pensiero.
Bacioni per assaggio a tutti.

 

3
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0