PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il bello della castità

Alla dilagante sessualità
meglio la pura castità,
vivi in pace in tutti i sensi
e senza il solito sesso
che sempre tanto stressa
scrivi pure poesie.
Un dì si mise la morale
adesso si mette l'età
e senza potenzialità
bisogna sottostare,
non sono il Presidente
con il suo miraggio blu,
altro che gru,
prima per le mie scarse finanze
e poi per un cuor malato
non più ben presidiato
ma sempre più placcato
e se accade l'agglomerato
di certo son trombato!
Intanto per sopravvivere
mi sono rivolto all'anima
ma anch'essa lacerata
l'ho infin rigenerata
con una cellula solare
e sono così rinato
alla luce di un sistema
davvero tanto vincente.
In verità è spirituale
con l'amor cosciente,
primordial movente
di sana pianta trovato
e non proprio inventato,
anzi vi do certezza
che non è campato in aria.
Se negli anni a venire
sulle sue ali voleremo,
da eccelso sistema spirituale,
luminosa corteccia cerebrale,
farà sicura scienza
e dall'alto della fede,
pur senza castità
ma con corretta sessualità,
illuminerà le menti
e sarà certa verità.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/07/2012 00:02
    in consapevolezza ogni scelta ha il suo valore

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0