accedi   |   crea nuovo account

La nostra alba

Dell'alba che nasce, amo l'incanto
che preannuncia un nuovo giorno
... tutto da scoprire.
Ancor di più amo l'alba che verrà,
quella del giorno in cui
risvegliandomi
ti troverò al mio fianco
sentendo la tua mano accarezzare
il mio corpo con dita leggere...
Ma prima dell'alba è la notte ed io
percorro i viali delle mie memorie,
scoprendo che le mie lacrime
cadute bagnando la terra,
invano non sono cadute e da loro
fiori nuovi sono nati,
i fiori di questo presente
carico di promesse e di presagi...
Sogno di intrecciare la mia mano alla tua
per scrivere le nostre parole
con penna dal pennino d'oro
intinto in inchiostro indelebile.
Scrivi con me la nostra storia, Anima mia,
il nostro giorno ha inizio
... ed è un'alba incantevole.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 11/03/2012 20:44
    elegante e sentita lirica bella
  • Anonimo il 11/03/2012 19:54
    Non saprei definire in altro modo questa poesia se non come : positiva. C'è una sorta di fiducia, di positivismo nell'amore romantico, sentimento nel quale pure io credo. Saluti
  • EASTON il 10/03/2012 21:20
    Ti ho promesso che ti avrei letto, e qui pago pegno per queste righe ispirate.
  • Marinetta il 10/03/2012 20:00
    Grazie per il vostro apprezzamento.
  • Nicola Lo Conte il 10/03/2012 19:57
    Molto bella e delicata!...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/03/2012 19:21
    La Tua alba... mi porta in un'incatevole tratto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0