PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio cuore

Cos'è successo al mio cuore?
Cerca di fare bene... trova il dolore!
Ha ascoltato il progresso
che, molto chiaro non s'è espresso,
semplicemente con facilità
ha riempito il pianeta con futili cose e vanità.
Scoprire il gioco in un giorno normale
è fastidioso o forse è banale;
vengo a sapere dalla quotidianità,
mentre sono adagiato sulle comodità
che, i soldi fritti serviti a tavola
diventano solo una brutta favola.
Col volto ripieno di delusione
m'appresto a cercare una soluzione,
per far galleggiare l'economia,
vado ad inventare un'altra energia;
ma quando la fame busserà alla porta
cosa tirerò fuori, dalla mia sporta?
Forse i pannelli piantati per terra
forse le bombe, le liti, o la guerra!
Forse le auto, o la televisione
forse soltanto la mia convinzione!
La spensieratezza a piantare patate
l'ho buttata via, dalle mie giornate.
Quante volte, non hai dato buoni consigli!
Questo, dirà al cuore i miei figli!
Ora, nasce la voglia di ricominciare?
Eppure ho capito... basta, solo Amare!

 

5
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gabry il 21/04/2012 12:14
    Bella!
    certo è... che il caos della vita, tutto ciò che ci inquina. Non riesce ha sopprimere l'anima pura, che resiste nel tempo a certe brutture. Con la saggezza, il passar degli anni riesce a mostrarti del solo bisogno della sola necessità di amare, ogni piccola o grande cosa, nella speranza di poter lasciare ai nostri figli una speranza.. di un cielo e una terra nuova.
  • Don Pompeo Mongiello il 27/03/2012 19:18
    Un plauso sincero per questa tua veramente tanto tanto bella!

6 commenti:

  • Gabry il 22/04/2012 12:24
    Chiedo umilmente scusa! ho notato degli errori con la foga non faccio attenzione ecco:
    Bella!
    certo è... che il caos della vita, tutto ciò che ci inquina. Non riesce a sopprimere l'anima pura, che resiste nel tempo a certe brutture. Con la saggezza, il passar degli anni riesce a mostrarti del solo bisogno della sola necessità di amare, ogni piccola o grande cosa è" IMPORTANTE QUASI SACRA." Così di poter lasciare ai nostri figli una speranza.. di un cielo e una terra nuova. Complimenti bellissime parole!
  • Gianni Spadavecchia il 28/03/2012 17:24
    Bella chiusa, rallegra i versi centrali. Riguardo all'inizio, penso che lei faccia del bene ma ne riceve dolore. Non tutti sono buoni di cuore. Salve!
  • Anonimo il 12/03/2012 20:15
    versi toccanti belli e veri sei molto bravo fratellino complimenti... baci a lucia ed a te...
  • loretta margherita citarei il 11/03/2012 15:54
    molto veri questi tuo versi che invitano a riflettere, bravo tanà baci a lucia
  • Vilma il 11/03/2012 14:31
    Complimenti, versi molto belli e molto veri
    Buona domenica
  • Anonimo il 11/03/2012 13:21
    Complimenti... Una poesia piena di vita e scritta divinamente!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0