accedi   |   crea nuovo account

La favola del Dendi e di Morfeo

Come drogato
ancora una
solo l'ultima

giusto perchè
non voglio andare
in braccia a Morfeo.

Vero Morfeo? O Morfeo
o che ti sei addormentato?
Ma se ti addormenti tu,

io come fò a dormire?
Morfeo, svegliati e prepara
le tue possenti braccia,

ma non lo vedi che ti cadono i bimbi
dappertuttto per il sogno
nel loro sonno? E quei vecchietti

Morfeo! Svegliati, è una tragedia
se non ti svegli te, guarda!
Nessuno riesce più a dormire!

O come si fa, m' è venuto i' panico
artro che pasticche stasera
mi ci vole una pistolettata: Morfeooooo!

Bang.

O, bravo Gino, qui grullo di' Dendi
l'era l'ora di fallo fori.
Da quando aveva smesso di far la terapia

(suono di sirena di polizia)

Signore, lei è in arresto.
Ma non sono stato io.
Abbiamo un testimone

lei ha tramortito il Dendi,
che stava cercando di svegliare Morfeo.
O piccino, ma che se grullo anche te?

Non si permetta sà. Morfeo è testimone
E dall'alto Morfeo che aveva ripreso in tempo
grazie al Dendi ancora vivo pur ferito a morte

tutti i bambini e i grandi e i vecchietti
che nel loro sogno in sonno

12

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 13/03/2012 13:19
    surreale e molto riflessiva, molto bella Raffa!!!

1 commenti:

  • Alessandro il 12/03/2012 22:45
    Favola complessa e surreale. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0