accedi   |   crea nuovo account

Il silenzio di alberi taciturni

A passi incerti
mi addentro nel bosco.
Calpesto foglie secche,
aghi di pino,
nei sentieri serpeggianti
che sembrano non avere via d'uscita.

-Profumo diffuso di resina-

Fitti intrecci di rami
si abbracciano contorti,
esili fili di luce che trapelano
su possenti radici
che come febbrile sentimento
si agitano
sollevando dune di terra fresca.

Vivi
gli elementi
che nell'ombra costante
sembrano aver perso
la loro anima.

Come linfa
s'insinua nei pensieri e nelle vene
... la solitudine.

Il silenzio di alberi taciturni
che tengono tutto dentro,
cortecce ruvide
segnate da cerchi profondi
dove tarli hanno scavato
buchi larghi una vita.

 

5
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Cinzia Gargiulo il 14/03/2012 19:57
    Versi ben costruiti in cui l'autrice mostra di saper usare con abilità parole ed immagini creando un'opera suggestiva e coinvolgente.
  • Grazia Denaro il 14/03/2012 18:41
    Versi belli che immergono i pensieri nella natura ed esplicano come i suoi elementi influiscono nei nostri pensieri e nel nostro animo attraverso i colori, la ruvidezza delle corteccie degli alberi ed i suoi profumi, lirica che esalta l'incanto del bosco fino ad arrivare a trasmettere all'anima sensazioni tangibili che si mescolano con il nostro umore. Lirica apprezzata
  • Don Pompeo Mongiello il 14/03/2012 10:20
    Un modo di poetare molto piacevole, da far, direi, dimenticare i travagli di questa vita moderna e crudele.

8 commenti:

  • mauri huis il 16/03/2012 15:34
    Per sentire veramnte i boschi bisogna camminarci da solo quando più fondo è il silenzio. E allora succede quel che così bene descrivi qui: si sente l'anima delle piante del bosco, e la loro vicinanza immobile e taciturna, ma piena di vita. Bella poesia, Vilma, complimenti.
  • Grazia Denaro il 14/03/2012 18:44
    Versi belli che immergono i pensieri nella natura ed esplicano come i suoi elementi influiscono nei nostri pensieri e nel nostro animo attraverso i colori, la ruvidezza delle corteccie degli alberi ed i suoi profumi, lirica che esalta l'incanto del bosco fino ad arrivare a trasmettere all'anima sensazioni tangibili che si mescolano con il nostro umore. Lirica apprezzata
  • stella luce il 13/03/2012 23:56
    non ci crederai ma ieri durante un viaggio ho visto in aperte campagne grandi solitari alberi e pensavo... alla loro solitudine... adesso leggo i tuoi versi... senza volerno hai tradotto i miei pensieri... bellissimi versi
  • Anonimo il 13/03/2012 22:59
    Una serie di immagini evocative, una più bella dell'altra, e una chiusa da applausi
  • loretta margherita citarei il 13/03/2012 16:26
    molto bella, ottime le metafore usate, complimenti amica mia
  • Gianni Spadavecchia il 13/03/2012 14:29
    Silenzio di alberi taciturni sembrano portarti un paradiso ricco di solitudine.
  • Silvia De Angelis il 13/03/2012 13:24
    Sensazioni malinconiche intinte in soffuse immagini della natura... versi belli!
  • karen tognini il 13/03/2012 12:24
    Bellissime immagini... sei davvero molto brava...
    compliomenti!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0