username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lucia e Renzo

Due cellule di tenero Amore
Una vita condivisa
Un corpo martoriato
Due occhi vivi cercano
la di lei presenza.
Una figura minuta,
ricordo di solare bellezza.
Lei, attrice innamorata lo tranquillizza
con dolci movimenti, tenere carezze.
Poi un medico asciutto entra in scena.
Diagnostica senza sconto alcuno,
è tassativo c'è da firmare.
Ultimo tentativo il rischio è alto!
Le cellule smarrite si stringono.
Lui burbero, ma bisognoso di lei.
Infine con grande dignità pone la firma.
Grande emozione nella stanza.
L'equipe si allontana, tutto in regola.
Ora rimangono solo due cellule,
mano nella mano,
come ogni giorno,
in attesa dell'alba nuova...

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 07/04/2012 15:27
  • Anonimo il 23/03/2012 08:52
    bellissima lirica... l'amore non ha età... e quasta sua opera ne è l'esempio... complimenti di cuore carla
  • Aldo Riboldi il 13/03/2012 16:22
    Grazie Loretta... erano di fronte a me in ospedale... lei 70 anni lui 84...
  • loretta margherita citarei il 13/03/2012 16:00
    molto bella complimenti aldo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0