PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Bella Addormentata non si sveglia

Gli occhi chiusi.
Non vedono più niente.
Non sente più niente.
Questo mio corpo immobile.
Questo nero non sono lacrime misto a mascara.
Non lasciate che vi ingannino.
Le labbra serrate.
Per non dire più nulla.
Non esprimo più nulla.
Queste mie labbra morte.
Non diranno più nulla.
Queste mie labbra morte disegnano un sorriso.
Questa non è gioia.
Non lasciate che vi inganni.
La pelle candida come la neve.
Piena di tagli e bende.
Non è bellezza.
Pallida come la Luna.
Rosse non sono le mie labbra di rose.
L'oro del Sole.
Nei miei capelli,
è sporco di fango e terra.
Non lasciatevi ingannare.
Io non sto dormendo.
Non lasciatevi ingannare.
Io ero bella.
Non lasciatevi ingannare.
Io non mi sveglierò con il vostro bacio...

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/03/2012 20:07
    Saggia decisione... per non farsi mai ingannare! Regina... la Tua poesia è sempre un messaggio...

4 commenti:

  • tylith il 23/03/2012 18:21
    Non ti preoccupare di questo pensa prima di tutto a continuare a scrivere poi, se ti avanza il tempo, passa da me che mi farebbe immenso piacere!
  • Regina Ghiglietti il 23/03/2012 18:12
    Ciao Tylith, accidenti grazie è bello sapere che qualcuno sta leggendo le mie opere anche quelle vecchie, e che cosa più importante le trovi belle, mi hai fatto il complimento più bello che un poeta possa ricevere quando mi dici che ho tanto da dire e so come dirlo ti ringrazio dal profondo del cuore e mi impegno a leggere qualche tua opera per ricambiarti il favore^^
  • tylith il 23/03/2012 16:22
    Ciao Regina, sto leggendo un po' tutte le tue poesie e più le scopro più mi piacciono più mi portano dentro la "fiaba" della tua vita. Questa ad esempio mi ha colpito. Ogni frase inizia e finisce con un punto. Il ritornello che accompagna il lettore come un monito per non farsi ingannare, sai com'è dalle fiabe tutti si aspettano un lieto fine che, qui non ci sarà! La Bella Addormentata qui è morta e la bella addormentata potrebbe essere chiunque, io, tu, Rocco chiunque. Complimenti Regina, hai tanto da dire e sei in grado di dirlo, arrivi dentro il lettore in modo molto tagliente e profondo!!!!
  • Regina Ghiglietti il 14/03/2012 10:42
    Buongiorno Rocco partendo dal presupposto che l'essere umano vede solo quello che vuole vedere ho voluto, prendendo un opera famosa e ben conosciuta, denunciare che le apprenza ingannano e molto più spesso di quello che si possa immaginare... Io credo molto nell'arte come mezzo di diffondere messaggi quindi cerco sempre di celarne uno in ogni mia opera e spero sempre che arrivi sia inconsciamente che consciamente a chi legge, ti auguro una buona giornata^^

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0