accedi   |   crea nuovo account

I miei sette volti

Questa Bestia che mi incute timore,
la Paura, la mia bella Sposa,
mi prende per mano,
amorevole e dolce mi sorride.
Questa Chimera dalle ali d'Argento e d'Oro si beffa di me,
il Terrore, amico sgradito,
si auto invita al banchetto,
si siede alla mia sinistra complimentandosi con me per la mia bella Sposa.
Questa Creatura che mi adula e mi lusinga dall'altro lato dello specchio,
distratta la ringrazio,
senza accorgermi che la sua bocca promiscua mi inganna senza affanno.
Questa viscida Creatura che striscia fra le mie spire,
inorridita mi accorgo che porta il mio volto,
la Furia si impossessa di me,
distruggo, polverizzo ogni singolo millimetro di me stessa,
nella Speranza di ucciderla.
Questa lurida Schiava si inchina al suo padrone e riverente lo segue.
Questa maledetta Amante lussuriosa si sdraia nel mio letto,
con baci bugiardi riduce in cenere ogni cosa.
Questa maledetta Marionetta non smette di impersonarmi,
recita alla perfezione,
sorride dolce al suo Amante di legno e vernice,
abbraccia sottomessa gli amici,
comprende compassionevole i suoi familiari.
Vorrei ridurre tutto questo in Cenere e Polvere.
Accendo la sigaretta,
butto il fiammifero sulla benzina e appagata guardo il Fuoco divorare ogni cosa.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Regina Ghiglietti il 15/03/2012 21:14
    a volte ci vuole... il fuoco per molte civiltà era purificatore e finche brucio il mio e non faccio del male a nessuno va bene così...
  • Nico Iuliano il 15/03/2012 20:07
    Sono passato a leggerti... Piromane!
  • Regina Ghiglietti il 15/03/2012 12:44
    Buongiorno Loretta grazie per il commento^^ Buona giornata
  • loretta margherita citarei il 14/03/2012 20:26
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0