accedi   |   crea nuovo account

Quando ero con te

Quando ero con te.. tutto diventava leggero
quando ero con te.. tutto era più facile.
bello.. sereno..
anche la mia anima diventava leggera..
non pensavo a nulla.. soltanto a te..
immaginavo già come saremmo potuti essere..
saremmo stati bene.. eppure..
non è quello che hai voluto,
adesso mi hai tarpato le ali..
non sarò più leggero.. perchè non ti avrò mai..
mai più.
quando ero con te sparivano i miei problemi..
quando ero con te mi riposavo.
mi divertivo.. mi esaltavo!
perchè finalmente potevo vederti..
non ti rimprovero nulla..
ma adesso sto soffrendo
e sai bene che è per colpa tua..
rimango al tuo fianco per non far prevalere la rabbia..
sei il mio freno.. forse perchè spero
che tu ritorni da me.. ma sono un illuso..
hai preso il mio cuore..
lo hai fatto a pezzi..
e poi lo hai rimesso a posto..
ma un cuore così non può funzionare
ti auguro solo di trovare qualcuno che faccia nascere la scintilla..
io non ero quello giusto...

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • stella luce il 14/03/2012 22:04
    parole urlate piene di amore e di dolore, una situazione che conosco molto bene. . . e se sei arrivato ad augurare che lei trovi la sua scintilla ed a riconoscere che quello non eri tu, hai già fatto un passo enorme per superare il tuo dolore...
  • Anonimo il 14/03/2012 19:41
    "forse perchè spero
    che tu ritorni da me.. ma sono un illuso..
    hai preso il mio cuore..
    lo hai fatto a pezzi..
    e poi lo hai rimesso a posto..
    ma un cuore così non può funzionare"

    Questo passaggio è secco e vivo allo stesso tempo. L'apparente semplicità di questo passaggio diviene capacità onesta di esprimere cosa provi e vivi.
    In molti ci mettono dentro ali di gabbiano stanche; rugiade che in ghiaccio hanno spezzato i loro cuori; cose di questo tipo. Perché non hanno capito nulla dell'amore. O forse, quello vero, non sanno più cos'è. Tu colpisci perché scrivi in modo semplice dell'amore. E c'hai preso! Perché è così l'amore, non è mentale. Non badare se certi non capiscono cosa provi.
    Non è da tutti.
    Bravo!
  • Gianni Spadavecchia il 14/03/2012 17:49
    Un Amore finito e mai iniziato diciamo così... Una frase che da spazio a molti significati. Una poesia molto "rude" e semplice(scusami gio) che però mostra sentimento, illusione, flebile delusione e una rabbia che lascia ancora spazio ad un amore che vorrebbe riprovare il brivido di volare e sentirsi leggero.. Bella poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0