username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Hai poggiato la mia testa sul mio seno

Hai poggiato
la tua testa sul mio seno
sussurrandomi parole d'amore
che arrivavano dritte al cuore
riempiendomi di dolcezza.

Il mio stato di grazia
non aveva confini,
m'aveva invaso l'anima
e faceva fremere il mio corpo.

Mi sentivo baciata dal sole
quand'è allo zenit
e attorniata dalle stelle
più lucenti e più belle
che illuminano di notte il firmamento.

La tua voce suadente
mi parlava carezzevolmente
ed io il tuo respiro respiravo.

Sarei stata tra le tue braccia
per tutta la giornata
e poi ancora desideravo
poter dormire a te abbracciata
con i nostri respiri all'unisono
nell'unione del nostro amor supremo
che è quello che brama il mio cuore e il tuo
nell'ebbrezza del nostro sentimento
che ci rende felici ed uniti
in una simbiosi d'amore.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rosy Rosalba Piras il 25/03/2012 20:01
    BELLISSIMA POESIA, RICCA DI PASSIONE, AMORE E TANTA DOLCEZZA
    COMPLIMENTI SEI FANTASTICA

8 commenti:

  • romana il 14/08/2013 18:53
    lirica stupenda, infinito amore fatto di dolcezza, lieve sensualità
    Brava
  • Grazia Denaro il 09/05/2012 21:21
    Grazie Rosalba!
  • Grazia Denaro il 15/03/2012 11:32
    Grazie Ada!
  • Ada Piras il 14/03/2012 21:51
    Bellissima poesia d'amore.. Bravissima.
  • Grazia Denaro il 14/03/2012 20:46
    Grazie Loretta!
  • loretta margherita citarei il 14/03/2012 20:35
    delicatissima, complimenti grazia
  • Grazia Denaro il 14/03/2012 16:33
    Grazie Vincenzo, un abbraccio!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2012 16:24
    Bellissima Grazia... il mio stato di grazia non aveva confini... il mio corpo era sceso nell'anima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0