accedi   |   crea nuovo account

Inutile cielo

Inutile cielo
d'azzurro dipinto.
E inutile sole:
non scaldi,
ma tingi
di tinte più nette
la disperazione
del cuore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 14/04/2013 20:09
    Eventi di natura che non riscaldano e non accendono l'animo, anche quando sono là ad aspettare le evoluzioni dell'animo umano, a stuzzicare i sogni del cuore. Qusto succede quando si è preda dello sconforto, quando tutto il mondo ti cade addosso. Pochi versi ma corposi e significativi, a ricordare la disperazione umana ed il dolore personale che nulla può lenire. Come dire che la gioia si può condividere con gli altri, ma il dolore resta purtroppo sulle spalle di chi lo soffre. Un bravo all'Autrice!
  • tabellina il 16/09/2012 21:29
    magnifica poesia! descrivi come il bel paesaggio non consola chi è chiuso nel dolore
  • Francesco Andrea Maiello il 24/07/2012 07:20
    Lo spirito (inchiostro indelebile)è la luce che ci disegna l'anima pervasa di amore e da qui... il dolore!
  • Alessandro il 16/03/2012 00:29
    La tristezza che non lascia scampo, quella che ci incupisce al punto da considerare piatta e grigia ogni cosa, dal cielo variopinto ai raggi del sole. Piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 15/03/2012 18:28
    Malinconica cadenza nel tuo versicolare... Non c'è il calore solare... e allo sconforto s'abbandona il cuore... Inutile... è l'inutile quotidiano!

10 commenti:

  • tabellina il 03/05/2013 23:10
    Mi piace molto! Quando siamo tristi la bellezza Della natura ci ferisce e non ci consola
  • Nicola Lo Conte il 06/04/2013 15:46
    Ti rispondo con un mio aforisma "Quando scende, a velare gli occhi, il dolore del cuore, più nulla acquieta, brilla, vive".
    Per fortuna tutto passa e... tornano i colori.
  • Filippo Minacapilli il 09/05/2012 12:43
    Magnifica la poesia... Mi piace!
  • Anonimo il 10/04/2012 22:57
    A seconda del nostro stato, noi siamo la felicità o la disperazione di tutto quello che ci circonda. ***** Franco
  • Ferdinando Gallasso il 29/03/2012 08:57
    Amara e crepuscolare questa tua poesia.
    Un'ottima lettura, grazie a te
  • mauri huis il 28/03/2012 19:48
    Molto bella purtroppo. Abbraccio.
  • Anonimo il 22/03/2012 14:44
    la solitudine la tristezza, ci fa apparire tutto sfumato in bianco e nero... , anche le meraviglie del creato...
    complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 16/03/2012 14:06
    Illumina e riscalda la disperazione di un cuore che solo si sente..
  • Anonimo il 16/03/2012 08:13
    Cavolo... molto, ma molto bella... compagna perfetta questa descrizione di momenti di solitudine...
  • Vincenzo Capitanucci il 16/03/2012 06:55
    Bellissima Mara... quando c'è disperazione nel cuore... tutta la bellezza del creato... diventa inutile... anzi la rinforza... la rende più nera... il cielo non è più azzurro... ed il sole non scalda più...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0