accedi   |   crea nuovo account

Fiosofia spicciola

Come raspando
nel portafoglio
di nuovo

dopo colazione
per il resto al bar
ricerco tra gli spiccioli

anche dieci centesimi
macchè, anche stavolta
tanto metallo per nulla!

Se non guerra, inquinamento
sfruttamento, delirio finanziario
delirio che ti porta al bancomat

che non ne hai bisogno
che ti porta a guai
che anche un ragioniere

non ragiona,
non abaca più.
E che dire,
l'euro, ci porta alla Neuro!!!

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 16/03/2012 12:34
    ahahahaha un pizzico di rabbia e di "ma si, chi se ne frega".
    Ottima davvero, specilamente il finale, bravissima RAFFA.

    P. S anche in finale con quella frase in più di SALVATORE non è male

5 commenti:

  • Alessandro il 22/03/2012 00:16
    I problemi economici ormai quotidiani, le polemiche sterili... tutto fa brodo, ed è un brodo andato a male che ci manda in ospedale (toh, anche le rime involontarie!). Piaciuta molto
  • Anonimo il 16/03/2012 17:05
    Raf, come non condivedere con te! Altro che Neuro... rimpiango la Lira!
  • Anonimo il 16/03/2012 15:27
    Hai proprio ragione... quasi, quasi rimpiango la lira. E poi perchè la chiamano vecchia lira??
  • Anonimo il 16/03/2012 11:27
    raf... che dire propri vero... poveri noi... bacio
  • Anonimo il 16/03/2012 09:26
    L'euro ci porta alla neuro, ma prima ci scassa la pleuro!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0