PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordo

È l'ultima cosa che scrivo per te.
Credo.
Capitolo chiuso.
Spero.

La mente rifiuta
il pensiero di te,
il cuore mantiene
il tuo profumo in sé.

Vivido, ancora,
il ricordo di te,
di quel bacio rubato,
di quel sapore
nuovo e intenso
sulle mie labbra.

E le tue mani
su di me...
Il petto si gonfia al pensiero,
il sangue si scalda
mentre la mente vacilla.

E corrono ancora i ricordi,
la tua pelle sulla mia,
il tuo corpo a scaldarmi,
la paura di rovinare la nostra amicizia.

E ora ho la certezza
di non averla rovinata,
ma il prezzo è stato caro:
per non allontanarmi da te
ho dovuto far tacere il mio cuore,
per poterti stare accanto
ho scelto di dimenticare un po' di me.

Avrei voluto poterti avere,
poter dire di essere tua,
di provarci, almeno,
e vedere che ne sarebbe stato
di noi.

Ma tu non hai voluto,
non era il cuore a muoverti,
non era il pensiero di me,
era la voglia di nuovo,
era la scoperta,
lo stacco dalla routine.

Io lo sapevo,

12

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 21/08/2016 06:44
    apprezzta... complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/03/2012 09:18
    È l'ultima cosa che scrivo per Te... ferma decisione!!! E poi... sarà Lui a marcire nel ricordo... Convincente Erica nel Tuo comporre... schietta nel Tuo pensiero!!!

2 commenti:

  • Alessia Torres il 16/03/2012 16:27
    Mesto dolore nelle tue righe scritte con intensa sincerità e per chi non merita tanto...
    Brava Erica!!
  • Erica C. il 16/03/2012 11:32
    Non tanto ferma, come confermano la seconda e la quarta riga... Grazie del commento! Baci