accedi   |   crea nuovo account

L'incontro

Talvolta il mio amor tradisco
per ritrovato amante
il primo mi bacia mi ama
mi cinge il secondo
nell'universo con trasparenti ali
mi trascina

Senza il primo vivere non posso
a lui mi dono
lieta l'esistenza rende

Al secondo mestizie confido
con chiare increspature
l'onda mi tende

All'amore mi aggrappo
un'essenza diveniamo

All'amante grazie
per la vita quasi rubata rendo
una ventosa mattina
ma al disperato grido rilasciata

All'Amore e al Mare appartengo
l'uno dall'altro
separar giammai potrò

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 10/02/2016 05:51
    Apprezzata... complimenti.

5 commenti:

  • Anonimo il 18/03/2012 17:20
    Grazie a tutti voi, sempre molto gentili!
  • Anonimo il 18/03/2012 16:56
    molto intensa complimenti loretta
  • Anonimo il 18/03/2012 16:56
    molto intensa complimenti loretta
  • Anonimo il 18/03/2012 16:50
    Profonda opera. Complimenti. Ciaoooooooooooooo
  • Anonimo il 18/03/2012 14:20
    Bellissima Maria Rosa...è ritrovata l'eternità...è il Mare... mescolato al Sole... A. R..

    V. Capitanucci...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0