PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oltre il confine d'amore

obliati sogni in occhi di luce
complici d'attimi rapiti al tempo inafferrabile
sfumano i suoi sbiaditi pensieri
dispersi in surreali attimi malinconici
(fotogrammi di fragili percezioni diluite nella scia del sole)

lei pulsante nell'ultima recita esistenziale
vacilla in una flebile brezza ove emozioni plananti
respirano sogni fanciulleschi
nel riverbero di luce consumata
lacerante squarci di echi evanescenti

ad ali tese dischiuderò ferventi battiti d'amore
in quel volo nel cielo, nel vento, nelle onde del mare
contrapposti a sguardi di luna acrobata
ambigua nella tenebra in agguato

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0