accedi   |   crea nuovo account

Assurdità pensarvi

Assurdità pensarvi fantasmi molesti
pagliacci della memoria, ma quell'incontrarvi
speciale nella disperazione dell'alba
ancor mi ride e quest'addio tremendo
nessun occhio reggeva ancor mi pesa

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0