PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uno specchio così

Spesso sono in disaccordo con il
mio specchio
poetico.

Lui riflette ciò che vede..
Se io gli chiedessi di andare
oltre la cornice
per volare contro le ore
e trovare mondi diversi
mi direbbe che non è compito suo
occuparsi di crolli più o meno
vistosi,
né di variazioni astute...
da concordare forse con uno specchio
concavo..

Lui mi dice..
Io non sono un simbolo
né un ambizioso ritratto
Io sono un signore argentato
di una certa età, non ho fantasie
ma so farti paurosamente libero
perché la tua immagine appartiene
solo a te cosi
come è...

Ed io in cerca ancora di
un trepido balbettio
chiudo gli occhi
di fronte ad uno specchio
così..

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/04/2012 12:46
    Fantasiosa eppur veritiera nel contenuto, con una forma e stile tipici di questo bravo autore.

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 27/03/2012 19:45
    Un serto d'alloro per questa tua eccezionale davvero!
  • Federica Cavalera il 22/03/2012 20:24
    molto originale quello dello specchio come immagine della poesia e io sono convinta che neanche di fronte ad una pagina vuota dove scriviamo possiamo tanto mentire perchè alla fine la verità in qualche piccolo verso o frase compare sempre quindi credo che è l'unico modo in cui siamo noi stessi più che mai.
  • Anonimo il 22/03/2012 17:43
    Bella riflessione Roberto...

    Molto apprezzata.
  • loretta margherita citarei il 22/03/2012 08:48
    bella autoanalisi, complimenti, apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0