username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Profumo di primavera

Prati che ritornano alla vita,
fiori che fanno capolino timidamente,
profumi nuovi nell'aria... sta arrivando la primavera.
Il sole caldo ti invita ad alleggerirti
di tutto ciò che era invernale,
per poter godere del calore dei suoi raggi.
Senti il tepore che ti pervade,
dandoti un forte senso di benessere
che si irradia in tutto il corpo,
risvegliandolo lentamente
dal lungo letargo invernale.

 

1
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Centrone Stefano il 18/05/2012 22:06
    In questa poesia risalta la tua voglia di vivere la primavera, che ansiosamente aspetti e aspettiamo tutti noi per un anno e che annuncia subito dopo l'estate, che è, a mio avviso, il top dello star bene. Anche se il caldo è notevole.
    Mentre l'inverno viene messo nel dimenticatoio, sapendo però che fra un anno si ripresenterà nuovamente. Purtroppo questo fa parte della nostra vita abituale. In ogni caso, cara Anna, la tua poesia è molto bella. Io la inserisco tra le mie preferite.
  • Nicola Lo Conte il 01/04/2012 16:21
    La primavera rinnova il miracolo della vita... per noi esseri immeritevoli di tanta bellezza!
  • Anonimo il 22/03/2012 13:33
    La brava signora Pinco nonché Pallo, con questa poesia intende richiamare l'attenzione sul risveglio primaverile dell'uomo e della natura in maniera semplice, naturale ed armoniosa.
    Complimenti alla signora Pincopallo!

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 22/03/2012 20:35
    bella veramente bella 1 abbraccio
  • Anonimo il 22/03/2012 13:28
    Dimenticavo di dirti brava e di ricordarti che qualche imbecille ti ha levato un voto che era il mio!
  • Anonimo il 22/03/2012 13:26
    La primavera lo fa, risveglia tutte le nostre emozioni, ci destiamo dal letargo invernale e... continuiamo a dormire per quello estivo. Del resto, la primavera sveglia pure gli stronzi, coi quali dobbiamo sempre seguitare a fare i conti... e allora meglio continuare a dormire!
    Brava Annarita, molto apprezzato il risveglio!
  • Anonimo il 22/03/2012 12:26
    ... e viene voglia di sistemare il giardino, trapiantare fiori, tagliare l'erbetta e distendersi sui prati a fare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0