accedi   |   crea nuovo account

Angolo di paradiso

Stropicciate le ciglia del cielo
che gioca a riflettersi nel mare
e t'osservo
mentre dispersi gli sguardi lontano
immagini il nostro futuro:
una casa, la famiglia, il benessere
ma ora siamo qui,
uniti, mano nella mano,
a prometterci che mai nessuno
potrà abbattere questo amore.

Compagno dei nostri sogni
il tempo
che vigila come un custode protettivo
e noi desiderosi l'uno dell'altro
costruiamo le fondamenta
con mattonelle di cemento armato
per proteggere il nostro domani.

Il mio cuore va in palpitazione
quando ti rivedo,
e quasi in apparente morte rimane
quando mi sei lontano,
vivo di te, sei la mia luce, la mia speranza,
per te farei grandi rinuncie,
perchè so che dovunque sarò e ci sarai tu
la felicità sarà regina del mio destino.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Enrico Pagnoni il 23/03/2012 13:39
    è molto bella! trasmette una gran voglia di evadere che un po' tutti abbiamo quando siamo troppo presi dalla routine quotidiana!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/03/2012 16:10
    M'accartoccio anch'io nel Tuo angolo di Paradiso... e sognare... sognare, ancora e sempre, sarà il verbo... pur di trovare la felicità... regina d'un cammino austero... Bel verseggiare Angela...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0